leggere.jpg
leggere.jpg

Programma 2017-2018


SCROLL DOWN

Programma 2017-2018


Per l'A.A. 2017-2018 Il Comitato di Coordinamento del Master ha previsto l'inserimento di un modulo interamente dedicato ai temi della "Child Protection". Le lezioni saranno tenute da professionisti provenienti da UNICEF, UNHCR, Croce Rossa Italiana e internazionale e dalle principali ONG che operano in Italia e all'estero sul tema. All'interno di tale modulo sarà possibile comprendere le dinamiche legate alle varie tipologie di emergenze (belliche e non) e di approfondire particolari fenomeni legati all'infanzia e all'adolescenza (come quelli migratori). Sono previste le lezioni pratiche presso il Centro Formativo Nazionale della Croce Rossa Italiana a Bresso dove, grazie alla presenza di operatori CRI e UNHCR, sarà possibile osservare concretamente l'attuazione di protocolli legati alla gestione di situazioni in emergenza (p.e. terremoti); sarà inoltre organizzata una visita al Centro Aiuto della Stazione Centrale di Milano alla presenza dell'assessore Dott. Majorino e dell'assistente sociale Dott. Lucchesi dell'ufficio Pronto Intervento Minori del Comune di Milano (studi sui minori stranieri non accompagnati e sulla recente normativa nazionale (L. Zampa) e internazionale in merito). Quel che si intende offrire sono esempi concreti di interventi con un approccio interdisciplinare (giuridico, sociale, psicologico, economico e pedagogico) di varie situazioni di emergenza, come lo è oggi il fenomeno migratorio che vede coinvolto il nostro Paese (sia nella fase del pronto intervento che nella fase legata all'accoglienza a lungo termine).

TERZA EDIZIONE (A.A. 2017-2018)

  1. Primo insegnamento: Studi sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

  2. Secondo Insegnamento: I principi fondamentali della CRC

  3. Terzo insegnamento: Applicazione, interpretazione e implementazione della CRC

  4. Quarto insegnamento: La programmazione in ottica "under18"

  5. Quinto insegnamento: La responsabilità sociale d'impresa in ottica "under18"

  6. Sesto Insegnamento: La responsabilità penale nazione e internazionale per crimini commessi contro bambini (o da bambini)